Serena Giust

Digital wordsmith, driven by data.

Sfogliando qua e la…

C’è chi colleziona monete e chi francobolli. Chi penne chi calamite. Io colleziono articoli di giornale. Non e’ una vera e propria collezione diciamo che quando trovo qualcosa ti interessante, toccante, strappo la pagina e la conservo…

“Non abbiamo ali, non siamo uccelli. Ma non abbiamo neanche radici, non siamo alberi. Noi abbiamo gambe e piedi per saltare, per slanciarci, in ogni caso per muoverci…
Voliamo al di sopra di tutti i confini, al di sopra della nostra terra piatta, ogni volta che l’ammorbante morsa del vorrei-ma-non-posso non riesce a trattenerci, ogni volta che mettiamo al mondo qualcosa che prima non c’era e che mancava, ogni volta che una nostra scelta, un nostro gesto, crea più vita di quella che distruggiamo.”
“D-laRepubblica / 4agosto2012”

Tra un caffè e un sorriso

Tornare a lavoro dopo dieci giorni e sentire che ti era mancato. Non solo quel profumo di caffè ma sopratutto il calore della gente… I racconti dei tuoi titolari, le finestre dove osservare le persone passare, scambiarsi i racconti di viaggio, le ultime novità, i gossip e le lamentele sulla crisi… Gli amici che passano a salutarti, i clienti che ti chiedono quando torni.
Sette anni passati qui, dai 15 ai 22 anni, queste mura mi han visto crescere e cambiare molto, ci ho passato un quarto delle mie giornate per un quarto della mia vita…. Come sarà lasciarlo? Mi vengono già i brividi….

Turchese Turchia

Dalla hall del Cactus Paradise Club scrivere un post e’ alquanto insolito… Qui tutto e’ magico si e’ coccolati da mattina a sera: splendide piscine, infiniti buffet, nuovi luoghi da esplorare… Un paese in crescita la Turchia non me lo aspettavo così felice qui tutti sorridono sono cordiali e aperti vivono una vita non molto diversa dalla nostra! Una bella scoperta…