• Decoriamo casa per Natale, che non si sa mai

    Personale • 16 Nov 2020

    A conti fatti sono ben otto anni che vivo all’estero e in tutto questo tempo non ho mai voluto decorare casa per Natale. Noi expat siamo un po’ così, non ci sentiamo mai veramente a casa. Ho sempre preferito aspettare la sera del ventitré, per staccare il computer e volare in Italia.

    Questi mesi hanno cambiato un po’ tutti, me compresa. Ho avuto periodi della vita in cui mi sono mancati i soldi, altri in cui mi è mancato il tempo. Ma mai e poi mai mi ero immaginata di perdere la libertà! Di salire in un aereo e raggiungere le persone a cui voglio bene.

    E quindi mi sono decisa: quest’anno si decora casa per Natale, che non si sa mai. E poi ci sono tante cose da festeggiare, tra cui una casa nuova e un fidanzato, arrivato anche lui dopo otto anni di vita più o meno single.

    Le decorazioni per il caminetto di Zara Home

    Vorrei comprare alcuni pezzi natalizi senza tempo, da conservare nella scatola e ritrovare l’anno prossimo, e tutti quelli che verranno. Ero un po’ indecisa sui colori, ma alla fine ho scelto di rimanere sui toni classici: rosso e oro, con qualche punta di verde.

    Ho concentrato quasi tutte le miei attenzioni sul salotto, che è il cuore di casa mia. I miei tre punti focali sono: il caminetto, il tavolino al centro della stanza, e l’albero. Ho cercato degli addobbi per ognuno di essi.

    Prima però ho selezionato le cose da togliere, per fare spazio al nuovo tema. E allora via i vasi color menta, il cuscino e la coperta estiva, il centro tavola, alcune piante. Dei pezzi li porto in camera, altri li metto da parte per quando sarà ora di cambiare di nuovo.

    La mia lista di addobbi natalizi

    Ho iniziato a fare acquisti in negozio questo weekend, ma devo dire che in giro c’è tanta gente e troppa confusione. Quindi ho optato per la mia classica moodboard, e lo shopping online. Qui di seguito trovate i pezzi che ho selezionato per casa mia:

    Questa è stata la spesa più grande. Ne ho prese due, da mettere attorno ai caminetti del salotto e della sala da pranzo. Spero sia bella come appare nella prima foto, poi vi aggiorno. Se non avete un caminetto la ghirlanda è bella attorno alla porta o appesa.

    Io in Italia faccio fatica a trovare quei negozi che “mi fanno perdere la testa” in fatto di interior. Ci sono sicuramente tantissime bei prodotti di design e anche artigiani molto bravi, per cui vale la pena investire. Sopratutto in provincia però, lontano dalle città e dai tanti stimoli, è difficile trovare idee e si finisce per forza online. Qui di seguito trovate i miei shop Giust-i in tema natalizio:

    In alternativa ci sono anche Tiger e Ikea. Altri shops, che si trovano invece qui in Olanda:

    E per oggi è tutto, vi mando abbracci da lontano. Se avete altre idee o consigli, vi aspetto nei commenti.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

    UX Writing Manifesto

    10 principi guida per scrivere micro testi che convertono